Google Website Translator Gadget

giovedì 28 gennaio 2010

Divertente

I giorni scorsi ho trovato, ma avevo in mente di cercarlo da un po', un corso di chitarra on line.
Ho incominciato a leggerlo, la presentazione, la chitarra, le lezioni preliminari e.... oggi.... ho suonato la prima nota, capendo cosa suonavo, questo è il fatto eccezionale! E mio marito mi ha guardato tra l'ammirato e lo sconvolto, il sorpreso e lo stordito.
Vi scrivo l'indirizzo, se per caso interessa a qualcuno:
E mi sento un po' matta ma mi diverto e mi intriga iniziare cose nuove.
Solo il tempo, cioè la vita, diranno di cosa si tratta. se di fuochi di paglia o interessi veri.
"ogni viaggio inizia con un passo"...

domenica 24 gennaio 2010

foto del berretto a sonagli




ecco alcune delle foto scattate da Camilla durante lo spettacolo di sabato scorso a Pioltello, il Berretto a Sonagli di L. Pirandello, per la regia di M Felisati e la Compagnia Quarta Parete.
Mi riconoscete?
A parte gli scherzi è stata una bella serata, gli spettatori hanno riempito la sala e ci hanno dimostrato il loro apprezzamento.
Ora, per chi era assente giustificato, appena so quando e dove sarà la prossima replica vi terrò informati.
Per ora vi anticipo che sabato 13 febbraio sempre a Pioltello alle 21 la stessa compagnia presenterà un altro spettacolo: L'odissea.
Vi aspetto.

MYSTERY

La scorsa settimana ho ricevuto Patchwork News, la rivista di Quilt Italia, in cui viene svelato il Mistery quilt che era iniziato la primavera scorsa.
Io avevo iniziato a cucire i blocchi ma mi ero fermata dopo la seconda puntata, ma con l'intenzione di proseguire perchè la tecnica usata, l'Atarashii mi piace molto.
Così ho ripreso il lavoro e ora ho terminato i blocchi proposti nella terza puntata del Mistery.
Ora non mi rimane che preparare gli ultimi 8 blocchi e assemblare.
Ma temo di non avere calcolato bene la quantità di stoffa necessaria e forse non ne avrò abbastanza per terminare il lavoro ma non mi perdo d'animo; certamente troverò del tessuto che si possa abbinare ai due già usati e spero che il risultato finale sia gradevole come quello presentato nella rivista.
Approfitto di questo post per ringraziare Anna Diversi per la bella proposta, il risultato finale è davvero molto gradevole e piacevole. 
Il disegno che si forma è davvero bello su tutti e due i lati; dovrebbe essere appeso ad un vetro per poter essere ammirato in entrambi.
Appena terminerò il mio ve lo mostrerò.

giovedì 14 gennaio 2010

Il berretto a Sonagli


 


Anche da questa finestra vi invito a vedere questo spettacolo:
ho il grande onore di esserci, insieme ad altri, anch'io sul palcoscenico e al solo scrivere queste parole mi coglie l'emozione.
Se verrete sarò felice di conoscere il vostro parere sullo spettacolo. 
Pirandello è importante e forse vi sarà già capitato di vedere 
questo spettacolo che è stato molto rappresentato.
Per questo assistere a questa versione potrebbe essere interessante, anche per fare dei confronti.


domenica 10 gennaio 2010

Il giorno dopo


qualche giorno fa ho rivisto in tv "C'è posta per te" e questa volta non mi è sfuggita l'osservazione della coperta patchwork distesa sul letto di Kelly (Meg Ryan). Si lo so nei film americani capita spesso di incrociare il patchwork ...ma questo è anche un bel film, con dei bravi attori e così mi piace ricordarlo qui.
Ho trovato questo video che la inquadra. possiamo fermare il fotogramma e ammirarla

martedì 5 gennaio 2010

Ecco qui pubblicate le mie due ultime tessere di iscrizione all'associazione QUILT ITALIA. Oggi ho rinnovato l'iscrizione per il 2010! E voi che leggete vi siete ricordate di iscrivervi? Se non lo avete fatto, troppo impegnate per i festeggiamenti per il nuovo anno, questo è il vostro promemoria. Rinnovate la vostra iscrizione, non sono pagata di QUILT ITALIA ma credo che sia un modo vero per rimanere in contatto con il mondo patch. E' una bella comunità che merita di essere sostenuta e che ci dà molto.

E BUON ANNO PATCH

sabato 2 gennaio 2010

F6 Deanie's Daisies


 

Ecco terminato il sesto blocco (29 pezzetti di stoffa assemblati), cambiano i colori e le stoffe, rimaranno così per i prossimi tre blocchi per terminare il primo "nine patch"  del mio Baby DG.
Il fondo chiaro è un lilla dolce che mi piace molto. Ma anche quello a righe mi piace, mi pare "originale" non saprei dire meglio, i colori, se pure con un accostamento inusuale mi paiono centrati.
E insieme al lilla si crea un effetto insolito e gradevole, almeno così a me pare.