Google Website Translator Gadget

domenica 30 ottobre 2011

post differito n 12


Domenica 7 Agosto, Lundo
Mi son persa dallo scrivere… nel frattempo ho terminato la copertina per Paola, partecipato al concerto di Van de Sfross, ieri, e oggi fritto le melanzane per la parmigiana che domani sera abbiamo ospiti Cristian e Roberta con i figli.

Ieri il tempo è stato brutto ma non abbiamo preso pioggia sul Bondone, anzi è andata molto meglio del previsto; oggi invece abbiamo annullato un progetto di passeggiata che il tempo era più che pessimo e, in effetti, ha piovuto quasi tutto il giorno. Ma la vacanza è sempre ottima e gradevole, perché questo non dipende dal tempo climatico ma dal tempo che scorre piacevolmente con incontri e fatti che trovo sempre e comunque gradevoli.

sabato 29 ottobre 2011

Autunno


Questa mattina ho passeggiato un poco per il paese. E non ho resistito al fotografare alcuni alberi, segno della stagione che cambia. Ma sono solo un assaggio perchè sto aspettando di fotografare l'albero più bello, almeno per me: il gingobiloba quando diventa tutto giallo come un .... gingobiloba in autunno!




venerdì 28 ottobre 2011

Nuovo blocco - Mystery Quilt

Il secondo indizio del Mystery Quilt termina con questo blocco. Per la precisione 12 blocchi così.

Mentre cucivo a macchina pensavo che appassionarsi ai mystery è divertente perchè imprevedibile ma, in realtà, blocca la tua creatività perhé devi stare molto attento a seguire le istruzioni (come quando monti i mobili ikea). Ma nel mio caso è interessante anche perché sto cucendo a macchina, cosa che generalmente non faccio, e ho così l'occasione di esercitarmi e imparare cose che non so.








giovedì 27 ottobre 2011

Nuovo nine patch - Mystery Quilt

Il secondo step prevede anche questo altro nine patch, con colori diversi e un poco più piccolo:
La foto non è molto chiara e i blocchi non sono in ordine :((
Così ora ho usato quasi tutti i colori previsti dal Mystery, ne manca solo uno ancora che vedrete nel prossimo blocco.

mercoledì 26 ottobre 2011

primi due step Mystery Quilt

Il primo è stato, dopo la scelta dei tessuti, il taglio della stoffa.
Il secondo inizia le cuciture. Due tipi di blocchi, quello che vi mostro in questo post è uno dei due, unnine patch, tanto per incominciare in modo semplice. Usando 4 dei 9 colori previsto.

lunedì 24 ottobre 2011

Post differito n 11









Giovedì 4 Agosto, Lundo
Oggi gita a San Pietro, gran bella giornata soleggiata e con un bel cielo blu. Un’ora e quaranta minuti di salita per godere di un panorama splendido e un meritato riposo e pranzo gustoso di panini con speck e pomodoro e banana e cantucci e poi al rifugio caffè e torta ottima. Po discesa e fine giornata guardando in DVD “Basilicata coast to coast”, già visto al cinema ma rivisto con gusto e piacere e poi curiosare nelle registrazioni aggiunte ad DVD coma back stage o interviste e altro è stato molto piacevole.
 Ora scrivo e mostro le foto scattate oggi; una in particolare, quella che ritrae il bosco ha un significato particolare: 20 anni fa, quando siamo passati da quel putno gli alberi erano piccini, appena piantati, con un aspetto completamente diverso da ora, peccato non avere un immagine per il confronto, ma nella mia mente è chiarissimo, nitido e sta lì a ricordarmi il tempo che passa, come del resto molte altre cose della vita, ma senza malinconia, solo come constatazione, come segno della vita che continua, come fenomeno quotidiano.
Un’altra curiosità: un nugolo di farfalle stavano allegramente posate su questo arbusto di fiori, non so come si chiamino, ma era un fenomeno che non poteva passare inosservato tanto era insolito e il numero delle farfalle notevole.



domenica 23 ottobre 2011

ricordi d'estate


Riguardando le foto scattate questa estate in Puglia ho rivisto, tra le altre, anche questi "stracci" esposti ai balconi di Grottaglie.















venerdì 21 ottobre 2011

una follia

Sapete, non sono affidabile, dico una cosa e poi ne faccio un'altra.
Dico di non voler iniziare nuovi lavori senza avere finito i vecchi e poi...
Ma subisco il fascino del mistero! A chi non capita?
Così guardate qui.
Non so ancora bene se avrò la costanza ... la capacità... il tempo...ma per ora penso di provarci.
Intanto ho raccolto e deciso quali stoffe usare.
E poi, se qualcuno vuole seguire le mie orme, giochiamo insieme!




venerdì 14 ottobre 2011

copertina procede


La copertina che sto cucendo procede. 
Ho terminato di applicare i cuori, uno ha dissobbedito agli ordini e si è disposto con capricci, succede anche nelle migliori famiglie!!! Ora mancano i bordi, che son in arrivo presto.

giovedì 13 ottobre 2011

Rigidità dei valori!

Brano tratto da "Lo Zen e l'arte della manutenzione della motocicletta" di Robert M. Pirsig:
...L'esempio più efficace contro la rigidità dei valori è quello della vecchia trappola indiana per le scimmie. La trappola consiste in una noce di cocco svuotata e legata a uno steccato con una catena. La noce di cocco contiene del riso che si può prendere attraverso un buco. L'apertura è grande quanto basta perché entri la mano della scimmia, ma è troppo piccola perché ne esca il suo pugno pieno di riso. La scimmia infila la mano e si ritrova intrappolata - esclusivamente a causa della rigidità dei suoi valori. Non riesce a cambiare il valore del riso. Non riesce a vedere che la libertà senza riso vale più della cattura con....
Meditiamo!

lunedì 10 ottobre 2011

Post differito n 11

Mercoledì 3 Agosto, Lundo






Oggi è stato giorno di “Suoni delle Dolomiti” in val di Non abbiamo ascoltato Roberto Vecchioni, insieme ad un mare di gente. Ambientazione splendida, peccato ci fosse foschia che ha impedito di godere pienamente del panorama, ma la valle è splendida, ampia e dolce e coperta di coltivazioni di mele e non solo.
Ci siamo portati un pic-nic splendido: mele e poi una ciotola di farro condito con sugo di zucchine; ci siamo accomodati su un prato con un poco di ombra difficile da trovare in questo immenso prato, come dimostra la foto di Cesare. Per fortuna il sole andava e veniva a suo piacimento.

domenica 9 ottobre 2011

pochi giorni in montagna

La scorsa settimana, da martedì a venerdì, sono stata a Lundo, non avevo impegni in città e ne ho approfittato. Lungo il viaggio di andata ho scattato alcune foto perchè l'obbiettivo era osservare e cogliere le atmosfere di un viaggio effettuato senza la premura di arrivare a destinazione, non ve ne era alcuna ragione.
Le didascalie completano il racconto.
nel parco della villa Invernizzi

on the road

ascolto la mia radio preferita

arrivo al lago di Garda

il panorama sul lago cambia

sapevate che esistono le limonaie?

limonaia

on the road again

i monti

monti, cielo e piccole nuvole allegre

il lago di Tenno

la pieve

la pieve poco più in là

il giorno dopo a Ponte Arche con una bella luce pomeridiana

con la stessa luce il letto del torrente

Paolo Fresu e Paolino Dalla Porta

Oggi pomeriggio in Camera del lavoro il Salone Di Vittorio era stracolmo di bella gente ;)) (c'ero anch'io!).
Tutti per ascoltare la tromba di Paolo Fresu e il contrabbasso di Paolino Dalla Porta.
E ne è falsa davvero la pena.
Come credo di avere già scritto io non capisco nulla di musica se non quello che sentono le mie orecchie; e oggi hanno sentito il cielo vicino, hanno sentito cose che sarebbe stato bello potessero continuare per molto tempo ancora. Ma, nel tempio dei lavoratori, bisogna tenere conto dei musicisti/lavoratori che han diritto al riposo, soprattutto dopo aver ben prodotto!
Complimenti all'organizzazione Secondo Maggio che da anni propone dei sabato pomeriggio più che interessanti a chi vuole ancoltare musica jazz e non solo.


Grazie e grazie ancora.

martedì 4 ottobre 2011

post differito n 10


Lunedì 1 Agosto, Lundo
Oggi sono rimasta ancora sola, Cesare è andato a Milano perché il mio CDA del 4 agosto è stato rinviato.
Diciamo che non si potrebbe viver così, isolati per sempre, può essere possibile per tempi brevi ma non per una vita.
Ora per giunta sta venendo dal cielo il diluvio, pioggia e vento e grandine: per chiudere le imposte ho preso una doccia fredda inimmaginabile in tre secondi; ho dovuto asciugarmi i capelli con il phon, incredibile.

Così Milo deve attendere che spiova un po’ per uscire, è notte e dobbiamo attendere almeno che passi la tempesta.
Oggi ho cucito come vedete dalle foto che mi sono scattata, comincio a desiderare di terminare anche questa copertina anche se più la cucio e più mi piace, devo ancora decidere come sarà il binding. Deciderò quando sarà il momento.

lunedì 3 ottobre 2011

tai chi

Questo pomeriggio ho provato la prima lezione di Tai Chi. Interessante e impegnativa.
Un ambiente gradevole, alcune persone che conosco, credo proprio che mi iscriverò. Anche perché la mia curiosità infinita mi spinge a provare e la Cina mi incuriosisce molto più culturalmente che altro.
Così eccomi pronta ad infilarmi in una nuova avventura! Mi faccio gli auguri da sola ;))