Google Website Translator Gadget

sabato 28 dicembre 2013

la gatta

La nostra gattina, il diminutivo è dettato dalle dimensioni minute non dalla giovane età che ha ormai 16 anni, si è ritrovata in queste feste con un una nuova cuccia. Una cesta che conteneva regali è diventata il luogo preferito, vicino al calorifero in cucina, per i suoi salutari pisolini. Allora ho pensato di allargare quel piccolo campioncino di scaldotto che avevo iniziato per ammorbidire questo lettuccio. Credo che ne aggiungerò ancora una fila ma, per ora mi sembra gradito anche così.



martedì 24 dicembre 2013

B6 - Wild Goose Chase <> L8 - Box Kite

In questa settimana natalizia, per non perdere il ritmo e trovarmi spiazzata dalle festività eccomi a pubblicare già i due blocchi di questa settimana. 
Si tratta di B6 composto da 28 pezzetti di stoffa e di L8 composto da 15. Il totale dei blocchi cuciti sale cosi a 67.
In particolare vorrei specificare che ho cucito il blocco B6 partendo dalla base scura sulla quale ho applicato la stoffa chiara come fosse una fettuccia, mi è sembrato più facile che il metodo paper piecing con tutti quei piccolissimi pezzetti di stoffa da gestire; il risultato, anche se non perfetto, non mi dispiace.



venerdì 20 dicembre 2013

G1 - Hattie's Hen House <> G13 - Molly's Muffins

Eccoci infine ad aver cucito i due blocchi della settimana dal 16 al 22 dicembre, cioè i blocchi di questa settimana, ho insomma recuperato il ritardo accumulato con il viaggio a New York. Evviva, Ora si tratta di cercare, nel limite del possibile, senza impazzire, di mantenere il ritmo, di non perdere il passo, ma, se succederà, cercheremo di recuperare; ormai so, perché ho provato, che ce la posso fare. Ancora evviva.
Ecco i blocchi, abbastanza facili e divertenti, il primo in particolare.
G1 composto da 8 pezzi di stoffa ricavati partendo da due quadrati delle due stoffe differenti.
G13 composto da 13 pezzetti di stoffa, un nine patch con le ali, potremmo chiamarlo.
E con questi abbiamo finito la fila G mentre con i due precedenti avevamo terminato la colonna 7.






giovedì 19 dicembre 2013

BOM 2013

I vari pezzi son finiti, ora ho iniziato l'assemblaggio che è ancora parziale ma non ho resistito alla tentazione di una prima molto parziale costruzione dell'insieme.
Ci sono ancora "buchi da tappare", mancano i blocchi a cornice e poi, per portare a misura di coperta il tutto, aggiungerò dei bordi che ancora non ho definito. Ma intanto ecco un primo tentativo di visione d'insieme.

Mi piace questo senso di confusione che ingenera questo progetto; apparire senza regole, per un lavoro tradizionale di patchwork è un effetto che mi sembra abbastanza insolito; devo dire che io ci ho messo del mio aggiungendo confusione a confusione (ho visto nel sito di craftsy alcuni lavori molto belli che non hanno per nulla lo stesso effetto).
Tra l'altro si vede, sbirciando nel sito, che, come spesso accade, partendo dai medesimi blocchi si ottengano, usando colori e rifiniture diverse, risultati incredibilmente differenti, tanto che rimani sorpresa anche se questa cosa la sai perfettamente e l'hai già vista realizzarsi tante altre volte. 

mercoledì 18 dicembre 2013

A7 - Dad's Plaids <> M7 Junko's Rose Garden

Dal 9 al 15 dicembre avrei dovuto cucire questa coppia di blocchi, ho cambiato colori e devo dire che i pois mi piacciono sempre tanto.
Sono tutti e due blocchi in cui ho usato la tecnica dell'appliqué o dell'appliqué reverse.
Mi piacciono entrambi, il primo A7 è composto da 8 pezzi di stoffa e l'altro, M7 da 10 pezzetti; con questi il totale dei blocchi sale a 63.


domenica 15 dicembre 2013

E10 - Five & Dime <> I4 - Stability

Evviva, con questi due blocchi ho completato un altro contorno del diamante che sto costruendo con il mio Baby Dear Jane, eccovi l'immagine.
Anche i due blocchi che avrei dovuto cucire nella settimana dal 2 all'8 dicembre.
l'E10 è composto da 6 pezzetti di stoffa mentre l'I4 da 25 pezzetti, il totale dei blocchi arriva quindi a 61.




mercoledì 11 dicembre 2013

E4 - Buffalo Tree Hopper <> I10 - Iris' Medallion

Torniamo ai nostri blocchi Baby Dear Jane, ecco i due che avrei dovuto cucire nella settimana dal 25 novembre al 1° dicembre. Il primo, E4 è stato cucito con il metodo paper piecing, 11 pezzi di stoffa ma il secondo, I10, l'ho cucito in modo irrituale perché, devo dire la verità, per semplificarmi la vita, l'ho cucito con il metodo appliqué senza dividere il pezzo di fondo se non per togliere, sul rovescio l'eccesso di stoffa dove coperto dal pezzo applicato sopra, composto così da soli 9 pezzetti di stoffa.. 
Non sarà canonico ma il risultato non mi dispiace affatto, e poi l'idea di prendermi alcune libertà mi fa apprezzare di più questo lavoro. 
Mi piace ogni tanto trasgredire, non so se a voi capita la stessa cosa.




lunedì 9 dicembre 2013

Oggi: Matteo renzi

Niente patchwork oggi, è un giorno troppo importante e lo voglio festeggiare con una canzone:



Ieri Matteo Renzi è stato il più votato da quasi tre milioni di italiani per la carica di segretario del Partito Democratico.
Ma ieri è stato molto di più e mi piace affidare il messaggio a questa splendida canzone
.

giovedì 5 dicembre 2013

D9 - Uncle Richard <> J5 John Jacob's Windmill

Siamo arrivati alla settimana dal 18 al 24 di novembre con questi altri due blocchi che ci portano a quota 57.
Certo che questo Baby Dear Jane è proprio un progetto impegnativo. Ogni blocco una sorpresa. E un bell'impegno.
Ma questi blocchetti che crescono, che piano piano riempiono la scatola sono una bella soddisfazione, anche nella loro grande imperfezione, ci ridanno la dimensione umana di ciascuno di noi, e questo non è male.