Google Website Translator Gadget

martedì 30 ottobre 2012

Una storia

Se sbirciate un po' nel blog vedete che sono appassionata di patchwork ma anche di teatro praticato.
Così quest'anno ho deciso di iscrivermi ad un corso a Milano.
Questo corso è il martedì sera e in questo periodo, essendo ancora il clima non particolarmente freddo, ho deciso di usare la moto di mio figlio.
Per farla breve martedì scorso al momento di ripartire mi son dimenticata di togliere la catena antifurto che bloccava la ruota. La catena si è incastrata e io non sapevo come cavarmela.
Ho visto un mio compagno di corso nelle vicinanze e gli ho chiesto aiuto.
Lui è stato gentilissimo, era vestito in giacca e cravatta ma è riuscito con pazienza e perizia a togliere la catena e a rimettermi in strada.
Al momento l'ho ringraziato all'infinito e son ripartita ma da subito ho pensato che avrei dovuto trovare un ringraziamento più concreto.
Ho pensato ad una scatola di cioccolatini ma volevo "personalizzarla" perché non apparisse un gesto solo formale.
Ho pensato così di cucire un sacchetto dove infilare i cioccolatini.
E così ecco realizzato il contenitore, semplice ma mi pare grazioso e sufficientemente personalizzato.
Questa sera glielo porto.





1 commento:

Pierfrancesco Salvi ha detto...

Ciao Io sono il collega della scuola di teatro :), sono stato contentissimo di ricevere il dono di Cristina. Il sacchetto di stoffa ora ha un uso specifico, è diventato il porta frontalino dello stereo della mia auto :)

Un bacione e Grazie Cristina